4.Paola Biagiola

Paola

Paola Biagiola

Paola Biagiola è professionista sanitaria dell’area delle scienze infermieristiche. Dal 1989 fino al 2015 ha lavorato presso l’ospedale di Recanati come infermiera in reparti di emergenza/urgenza. Negli ultimi quindici anni ha prestato servizio nelle unità operative di Pronto soccorso e 118.
Da sempre appassionata di materie olistiche, ha ricercato ed effettuato numerosi percorsi paralleli alla sua attività lavorativa, che le hanno permesso negli anni di avvicinarsi alla Medicina Biologica Emozionale.
Oggi è membro del Comitato Scientifico, frequenta l’Accademia di Medicina Biologica Emozionale e si adopera per la divulgazione di questa nuova disciplina, organizzando corsi e seminari e partecipando in maniera attiva a tutte le attività ed iniziative del centro di Loreto.

Cell: 380.7575091
Email: paolab@medicinabiologicaemozionale.it

Tutti noi ci siamo chiesti almeno una volta: cos'è la malattia? Cos'è il benessere? Attraverso il percorso proposto è possibile darsi delle risposte e conoscere se stessi in maniera tanto vera quanto profonda. Così nasce quella entusiasmante consapevolezza che ci permette d'imparare a reagire agli eventi di tutti i giorni con vera autenticità ed unicità. Salvi da quelle sovrastrutture e automazioni limitanti che agiscono come zavorre emozionali. All'improvviso ci accorgiamo che quei fastidi fisici inspiegabili spariscono, e, con essi, quelle giornate che sembravano non vissute da noi, con frustrazione e in balia degli eventi. Se volessimo descrive Medicina Biologica Emozionale con una parola possiamo descriverla: LIBERTA', essenza stessa della natura. Non finirò mai di ringraziare tutto il gruppo di studio e ricerca dell'MBE, di Fabrizio, Valentina, esseri meravigliosi. GRAZIE.

Leonardo Cianciarelli

"Le cure dell'anima fanno bene al corpo che reagisce prontamente a tutte le nostre emozioni. Provare emozioni positive o semplicemente capire da cosa dipende il nostro stato d'animo, ci da la consapevolezza di quello siamo e da dove veniamo. Intraprendere questo percorso di conoscenza e consapevolezza di sé è la migliore prevenzione contro ogni malattia"

La nostra esperienza è iniziata diversi anni fa con la ricerca verso un percorso che esplorasse i nostri conflitti senza cadere troppo nelle trappole del “mentale”.
Abbiamo incontrato i fondatori della medicina Biologica Emozionale e ci siamo subito resi conto che aveva le caratteristiche per completare le nostre varie formazioni.