Accademia MBE

L’Accademia di Medicina Biologica Emozionale® si occupa prevalentemente di ricerca scientifica, di divulgazione e della formazione di medici e terapeuti, interessati ad applicare nel loro lavoro le Leggi biologiche della natura e le conoscenze della Medicina Biologica Emozionale®.

Ricerca scientifica:

  • Studio sistematico delle Leggi biologiche della natura;
  • Studio della Medicina Biologica Emozionale®;
  • Ricerca di nuove informazioni per accrescere le conoscenze della Medicina Biologica Emozionale®;
  • Studio e comparazione di casi clinici e verifica dei risultati nei pazienti trattati col metodo della Medicina Biologica Emozionale®;
  • Valutazione e studio di nuove tecniche di terapia e di divulgazione nel campo della Medicina Biologica Emozionale®.

Divulgazione:

  • Incontri col pubblico
  • Seminari rivolti ad un pubblico misto
  • Produzione di materiale informativo quale articoli, opuscoli, libri
  • Partecipazione a conferenze di ordine nazionale e internazionale.

Formazione:

  • Scuola triennale teorico-pratica per medici e terapeuti, aspiranti operatori olistici, ma anche quanti siano interessati, per approfondire i temi della Medicina Biologica Emozionale® e utilizzarli come strumento integrativo professionale e, ove possibile, diffondere la Medicina Biologica Emozionale® tramite attività divulgative.

“Accademia” è da sempre sinonimo di scienza e cooperazione. Ogni professionista della salute che lo voglia è invitato ad unire le proprie conoscenze e intuizioni con quelle dei colleghi, per sviluppare insieme  le già floride intuizioni raccolte nella Medicina Biologica Emozionale®.

Tutti noi riteniamo sia giusto divulgare le informazioni che ci hanno permesso di fare un balzo in avanti nella conoscenza delle Leggi biologiche che regolano la vita degli organismi viventi, informazioni e intuizioni di cui siamo venuti a conoscenza grazie ad anni di studi e verifiche continue. Consci dell’importanza dei risultati pratici raggiunti abbiamo deciso di divulgare le nostre scoperte in toto, pienamente consapevoli che ogni conoscenza che racchiuda in sé il potere di migliorare la condizione umana sia un diritto di tutti.

 

Che cos’è la Medicina Biologica Emozionale – MBE

Una scienza fondata sulle Leggi e i Principi della Natura che regolano i processi biologici dell’essere umano, rivolta al recupero dell’equilibrio psico-fisico attraverso percorsi integrativi ad indirizzo emozionale.
Le Leggi e i Principi biologici sono le linee guida che hanno accompagnato per milioni di anni gli esseri viventi nel corso dell’evoluzione e grazie alla loro applicazione non solo è stata possibile la sopravvivenza, ma si è anche stabilito un perfetto equilibrio tra gli esseri viventi e il proprio ambiente.
Essere in equilibrio significa avere la capacità intrinseca di auto mantenersi e di auto guarirsi, cioè di rispondere spontaneamente alla finalità stessa della Natura: il benessere.
In assenza di equilibrio, ossia quando viene meno la sintonia tra l’individuo e l’ambiente con il quale esso si relaziona, nasce un’esigenza biologica, una richiesta di modificare il rapporto tra l’individuo e l’ambiente per poter recuperare l’equilibrio perduto.
Come si rivela questa richiesta?
Attraverso la manifestazione di segnali d’allarme specifici, i sintomi, che denotano la nascita della malattia fisica e/o psichica.
Ogni sintomo è l’espressione di una precisa richiesta del nostro organismo, ma per saperne leggere e interpretare il senso biologico occorre conoscere il linguaggio della biologia, è necessario integrare le conoscenze mediche di fisiologia e patologia, logiche e razionali, con l’idioma analogico con cui si esprimono le nostre cellule e i nostri tessuti.
Questo linguaggio è stato utilizzato per milioni di anni nel corso dell’evoluzione da tutti gli organismi viventi, fin dal primo essere unicellulare ed è tutt’oggi memorizzato nelle membrane delle nostre cellule.
Ogni risposta di adattamento all’ambiente ha costituito un piccolo o grande salto nella nostra evoluzione, attraverso il potere derivante dalla capacità di cambiare.
Uno dei principali obbiettivi della Medicina Biologica Emozionale è di stimolare il CAMBIAMENTO:

  • Cambiare la percezione della malattia da evento mal-evolo e ostile a opportunità di crescita, comprendendone la natura di messaggero ben-evolo del corpo, leggerne i contenuti per trovare la direzione da prendere al fine di recuperare il proprio equilibrio psico-fisico
  • Cambiare i propri comportamenti quando non sono in linea con le richieste biologiche del corpo, ovvero non sono in sintonia con il proprio Codice Biologico Emozionale®
  • Cambiare l’atteggiamento nei confronti del disagio da passivo ad attivo, cioè non subire gli eventi delegando la responsabilità del proprio benessere ad altri o ad un intervento terapeutico imposto dall’esterno, ma rendersi partecipi del proprio destino, partecipando in prima persona alla propria trasformazione e consapevolizzazione attraverso l’azione

La vita è movimento, è adattamento, è cambiamento. Cambiare non significa negare sé stessi, anzi, vuol dire guardarsi attraverso lo specchio neutrale del terapeuta per riconoscere la propria vera essenza e imparare a vivere al massimo del proprio potenziale.
Attraverso i percorsi di Medicina Biologica Emozionale l’individuo può rendersi autonomo nel prendere coscienza di sé e delle proprie potenzialità evolutive e auto-terapeutiche.
Le più recenti acquisizioni medico-scientifiche riconoscono che l’origine della gran parte delle malattie fisiche, se non addirittura di tutte, affonda le sue radici nel substrato emozionale.
Gli eventi della nostra vita evocano in noi emozioni ancestrali, istintuali, profonde, allarmi che dovrebbero far scaturire la nostra azione più adeguata verso lo stimolo ambientale. Molte volte questo accade spontaneamente, attraverso adattamenti che favoriscono l’equilibrio, ma quando ciò non avviene nel modo corretto, è facile entrare in scontro con l’evento, vivendo così un compromesso che ci impedirà di fornire la risposta utile per l’equilibrio, a favore di una risposta stressogena. A seconda dell’intensità e della durata, questa si manifesterà come reazione dei nostri tessuti e organi, una risoluzione indispensabile per fornire quella risposta biologica che la nostra mente non è stata in grado di dare consapevolmente.

IL NUOVO PROGRAMMA DELLA SCUOLA PER IL CORSO 2019

CALENDARI SCUOLA DI FORMAZIONE

Le prossime date di Primo  e Secondo Anno – VI Ciclo

APERTE LE ISCRIZIONI AL NUOVO CORSO TRIENNALE IN MEDICINA BIOLOGICA EMOZIONALE- Loreto 9 e 10 febbraio 2019

IL NUOVO CORSO 2019

Modulo di Iscrizione

INFO

Team

Un team di professionisti

<p style="font-size:.1px; color:#f8f8f8;" >1.</p>Fabrizio <br>Camilletti

1.

Fabrizio
Camilletti
Operatore Olistico
<p style="font-size:.1px; color:#f8f8f8;" >2.</p>Valentina <br>Cecchini

2.

Valentina
Cecchini
Operatore Olistico
<p style="font-size:.1px; color:#f8f8f8;" >3.</p>Dott. Omar <br>Alquati

3.

Dott. Omar
Alquati
Medico Anestesista, Rianimatore, Agopuntore, Medico Olistico

Dicono di noi

Risolutivo! Nel giro di due giorni è sparito un sintomo emotivo pesante. Efficace, dolce, concreto, il Percorso di aiuto emozionale con il Codice biologico personalizzato è una mappa per la vita. Mi ha portata a conoscermi nel profondo e ad AGIRE rispondendo alla mia unicità a partire da come funziono io in base alle esperienze vissute. Indispensabile diffondere un approccio così dolce e fattivo col benessere profondo che porta.

Filomena

Che dire...la scuola migliore che abbia frequentato...difficile guardarsi dentro...ma puoi scoprire cose davvero utili

Alessandra

Figata assurda! mi sta aiutando molto questo percorso (ho iniziato a Gennaio 2018), sia (soprattutto) per la sfera di vita privata sia per quella lavorativa! Solo una regola da seguire prima di iniziare: Desiderare di voler star bene, Desiderare di essere sincero con te stesso, Voler bene al proprio corpo. Quando inizierete non sarete in grado di fare ciò che vi ho appena elencato, l'importante è: essere disponibili a farlo. Il resto ve lo insegnerà la MBE (Medicina Bio Emozionale)

Angelo